Bulimia: con eliminazione o senza?

disturbi alimentari

Quando la maggior parte delle persone pensa alla bulimia, pensa ad un certo tipo di disturbo alimentare. Ovvero, immagina qualcuno che si abbuffa con un quantitativo eccessivo di cibo in un breve periodo di tempo, per poi eliminare quel cibo vomitando o usando lassativi. Tuttavia questa visione unica della bulimia è sbagliata. Infatti, esistono diversi tipi di questo disturbo, compresa la bulimia con o senza eliminazione.

BULIMIA CON ELIMINAZIONE VS BULIMIA SENZA ELIMINAZIONE

La bulimia, chiamata dai medici bulimia nervosa, è un disturbo alimentare a volte mortale. Consiste in cicli di consumo di grandi quantità di cibo. Una volta abbuffato, l’individuo compensa questo consumo attraverso comportamenti che crede possano liberarlo dagli effetti della sua abbuffata. L’eliminazione è un gruppo di questi comportamenti, che include il vomito autoindotto e l’uso di diuretici o lassativi.

Tuttavia esiste un altro tipo di bulimia, ovvero quella senza eliminazione. Questo è un disturbo dove ci si abbuffa ma non si elimina il cibo mediante il vomito, i diuretici o i lassativi. Al contrario, la persona affetta da disturbo alimentare senza eliminazione segue altri comportamenti compensatori, come pillole dietetiche o farmaci stimolanti, digiunando e saltando i pasti, o praticando ossessivamente esercizio fisico.

PERCHÈ E COME LE PERSONE SOFFRONO DI UNO DEI DUE TIPI DI  BULIMIA

La bulimia è un disturbo che può portare a risultati mortali, a causa della ricerca del controllo del cibo e del peso.

Nella bulimia con eliminazione, solitamente l’individuo segue il ciclo di abbuffata/eliminazione. Chi invece soffre di bulimia senza eliminazione, si abbuffa e poi pratica ossessivamente esercizio fisico o segue una dieta rigida, senza preoccuparsi di ciò che gli altri pensano della sua ossessione.

Poiché gli allenamenti ossessivii o altre attività non sono viste come segrete o “vergognose” come il vomito o l’uso eccessivo di lassativi, la bulimia senza eliminazione è più difficile da individuare. Da fuori, le persone che soffrono di qusta condizione sembrano semplicemente particolarmente attente alla propria forma fisica o alla propria dieta.

In un altro confronto tra bulimia con eliminazione vs bulimia senza eliminazione, le persone affette da entrambe le condizioni non hanno autocontrollo durante le abbuffate. Soffrono anche di forte senso di colpa e vergogna dopo l’abbuffata, e ciò li porta ad avere pensieri molto critici su se stessi. Le persone affette da questi disturbi tendono a provare odio e disgusto per se stesse.

Sebbene da fuori la bulimia senza eliminazione possa sembrare semplice attenzione per il proprio fisico, questa è tanto pericolosa quanto la bulimia con eliminazione. I due disturbi interessano il corpo in modi diversi con alcuni risultati simili, compresa la morte. Solo attraverso il trattamento puoi aiutare te stesso o qualcuno che ami a guarire dalla bulimia con eliminazione o senza eliminazione.

AIUTO PER LA BULIMIA ED ALTRI DISTURBI ALIMENTARI

Se tu o qualcuno che ami soffre di bulimia o di un altro tipo di disturbo alimentare, il trattamento può aiutarti a rifarti una vita avendo un rapporto sano con il cibo. Naturalmente, questo trattamento deve includere una serie di terapie e programmi. Fra le terapie e i programmi ottimali ci sono:

  • Trattamento a doppia diagnosi
  • Programmi residenziali e IOP
  • Terapia nutrizionale
  • Terapia famigliare
  • Terapia del trauma
  • Attività sociali e programma alumni

Per ricevere aiuto nella comprensione della bulimia con eliminazione o senza eliminazione e conoscere come il disturbo influenza la tua vita, chiama subito il centro DCA al 0809187118. Puoi trovare la tua strada per superare questo disturbo alimentare e vivere la vita che vuoi veramente. Chiama subito.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.