fbpx

7 Consigli per gestire la spesa se stai affrontando un disturbo alimentare

Uncategorized

La maggior parte delle persone fa la spesa ogni settimana. La spesa alimentare aiuta a garantire un’adeguata nutrizione fornendo cibo e opzioni per i pasti e gli spuntini. Alcune persone apprezzano fare la spesa, mentre altre possono trovarla tediosa. Per gli individui con disturbi alimentari, fare la spesa può essere molto scoraggiante.

Può essere travolgente e spaventoso, ma evitare di fare la spesa può lasciare spazio alla crescita di pensieri e azioni legate al disturbo alimentare. Ecco alcuni consigli e abilità che puoi utilizzare per rendere la spesa alimentare più gestibile durante il recupero.

Preparati ad affrontare il momento

Se trovi difficile fare la spesa, evita di andare quando sei troppo stressato o stanco. Quando siamo stressati e stanchi, può essere più facile per la voce del disturbo alimentare prendere il sopravvento e iniziare a prendere decisioni che non sono utili o orientate al recupero. Molte persone trovano utile fare una lista. Creare una lista in anticipo può aiutare a ridurre lo stress su cosa scegliere durante l’esperienza di acquisto. Assicurati di includere una varietà di cibi quando crei la tua lista. Carboidrati, proteine, grassi, spuntini e componenti del pasto dovrebbero essere sulla tua lista. Se vedi regolarmente un Dietista Registrato come parte del tuo team di cura, può essere utile creare una lista durante una seduta con loro per assicurarti di avere una varietà di opzioni adeguate!

Invita una Persona di Supporto

Avere con te qualcuno di fiducia e che sostiene il tuo recupero può essere molto benefico. Una persona di supporto può assicurarsi che tu stia seguendo la strada giusta e che il tuo disturbo alimentare non dirotti l’esperienza. Può essere utile parlare con questa persona di ciò di cui hai bisogno e cosa può fare per te in modo da essere sulla stessa lunghezza d’onda. Potresti volere che ti reindirizzi se sei nello stesso corridoio per più di qualche minuto, o potresti volere che ti sfidi ad acquistare un articolo specifico che il tuo disturbo alimentare ti dice di evitare. Sono lì per sostenerti e i tuoi obiettivi.

Imposta un Timer

Impostare un timer di 30 minuti per scegliere i tuoi cibi può garantire che non trascorri troppo tempo a rivedere le confezioni e ad analizzare le scelte alimentari. Se ti ritrovi a camminare su e giù per gli stessi corridoi e a girare in tondo, questo può aiutare a reindirizzare quel comportamento.

Attieniti a Ciò che Scegli

Scegli un articolo e attienitici. Non permetterti di andare avanti e indietro tra gli articoli o di confrontare due articoli dello stesso tipo. Simile all’impostazione di un timer, questo può incoraggiarti a non pensare troppo durante la spesa. Può anche essere utile scegliere un negozio più piccolo con meno articoli da scegliere se tendi a confrontare gli articoli.

Evita i Negozi e le Sezioni “Salute” e “Dieta”

Sebbene i disturbi alimentari possano aggrapparsi a questi termini, la realtà è che i cibi qui sono spesso meno soddisfacenti e meno adeguati per i nostri corpi. Spesso è più dannoso che utile, quindi evitare queste sezioni può essere vantaggioso per il recupero.

Evita le Ore di Punta

Fare la spesa durante le ore di punta può aumentare il senso di sopraffazione. Se possibile, fai la spesa durante il giorno nei giorni feriali o anche il sabato mattina. Le domeniche e le prime serate tendono ad essere i momenti più affollati nei supermercati.

Inizia piano e sii gentile con te stesso/a

Se iniziare in un negozietto locale o un discount sembra meno intimidatorio rispetto a un grande supermercato, prova prima quello. Se riesci a prendere solo alcuni articoli la prima volta, va bene. Vedi cosa funziona per te e cosa sembra una sfida. Permettiti di esplorare e sviluppare le tue abilità attraverso più viaggi. Pianifica un’attività rilassante dopo se ti trovi in molta angoscia. Centro DCA è qui anche per supportarti, quindi non esitare a contattare il nostro team!

Al centro di trattamento dei disturbi alimentari , il nostro team compassionevole e altamente qualificato di clinici è formato nella diagnosi e nel trattamento dello spettro dei disturbi alimentari, inclusi anoressia, bulimia, disturbo da alimentazione incontrollata, alimentazione compulsiva e altri comportamenti alimentari disordinati e problemi di immagine corporea. Clicca qui per connetterti con il nostro team.

Articolo tradotto e riadattato dall’originale di balancedtx.com

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Scrivici su whatsapp!